Diga e Lago di Ridracoli
nelle foto della giovanissima Sara


Ecco un altro regalo della giovanissima fotografa ed escursionista Sara, una bambina che frequenta la scuola primaria: sue sono le foto della diga e del lago di Ridracoli.
La diga stata costruita tra il 1974 e il 1982, chiudendo una strettoia della valla del Bidente, due chilometri a monte dell'abitato di Ridracoli. L'acqua ha cos riempito la valle formando un lago artificiale stretto e lungo che, a quota 557 m, serpeggia tra i fianchi delle montagne per pi di 3 chilometri, formando una superficie di 1,035 kmq e un volume d'acqua di 33 milioni di metri cubi, su cui possibile anche fare visite in battello. Uno dei tanti rami del lago, che collocato all'interno del Parco nazionale delle foreste Casentinesi, monte Falterona e Campigna, tocca la foresta della Lama dove si conservano faggi e querce spettacolari e tassi centenari. Il lago non solo meta di visite, ma anche punto di partenza per escursioni. Anche gli impianti della diga sono visitabili con guide autorizzate come il territorio circostante.

Oscar Testoni
15 settembre 2006
Fonti: www.altraromagna.net e
www.comunitamontanaappenninocesenate.it


WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!