Il Lago di Caldaro in autunno
Kalterer See

Il Lago di Caldaro in autunno

Il Lago di Caldaro da Lawinenspitz 1629 m


Gretl Am See in autunno (sul lago di Caldaro)

I colori autunnali impreziosiscono il Lago di Caldaro, circondato da vigneti, famosi in Alto Adige per il loro vino. Separato dalla Valle dell'Adige dal Monte di Mezzo, è lo specchio d'acqua più grande e, essendo collocato in valle a soli 216 m di altitudine, il lago balneabile più caldo della provincia di Bolzano.

Di origine alluvionale, è alimentato da sorgenti sotterranee, oltre che da qualche piccolo ruscello. Nel 2006 è stato classificato da Legambiente tra i dieci laghi più puliti d'Italia.

Frequentato soprattutto per gli sport a vela, nei primi giorni di novembre ho invece fotografato questo lago in tutt'altro contesto. Nella prima fotografia si vedono pescatori al tramonto sulle loro barchette. Nella seconda il lago è ripreso da Lawinenspitz (1629 m), punto panoramico a strapiombo sulla valle, vicino al Rifugio Mezzavia (Halbweg Hutte - 1594 m): si possono vedere la Valle dell'Adige e oltre le Dolomiti. Nella terza il lago si intravvede tra le piante del giardino di Gretl Am See.


Altitudine: 216 m - 214 m

Lunghezza: circa 1,8 Km

Larghezza: circa 0,9 Km

Superficie: 1,55 Km2

Profondità massima: 7 m

Profondità media: 4 m

Oscar Testoni
14/08/2008